United Peacers sostiene il progetto inclusivo “Il digitale è di strada”

Un gruppo di professionisti del digitale, dal 15 luglio, gireranno l’Italia con un CAMPER per un TOUR in cui si parlerà di Privacy, IoT, Startup, Blockchain, Coding, AI e molto altro. Metteranno a disposizione la loro esperienza, ascolteranno le start up locali e i cittadini durante informali incontri di condivisione e di crescita. Inoltre, non mancheranno momenti ludici, in cui anche i bambini avranno l’opportunità di avvicinarsi al mondo digitale!

United Peacers ha deciso di sostenere questo progetto, promosso dall’Avv. Alessandro Ghiani (membro del comitato promotore di United Peacers), perché ne condivide il valore etico. È un progetto che non ha finalità di lucro ma ha come unico scopo quello di raggiungere più persone possibili per mettere a disposizione, di quanti fossero interessati, l’esperienza di professionisti esperti di digitale.

Negli ultimi mesi, in tutto il mondo, ci siamo ritrovati a stare chiusi nelle nostre case, costretti a cambiare e rivedere le nostre abitudini, lontani dai nostri cari e lontani dalle nostre passioni. E così, volenti o nolenti, ci siamo trovati a dover avere a che fare con le nuove tecnologie per sentirci più vicini ai nostri familiari, per fare la spesa, per ordinare una pizza…

Insomma, il digitale è entrato nelle nostre vite, private e lavorative, in maniera prorompente, sconvolgendo la vita di tutte le generazioni, dai bambini fino ai nonni. I più giovani si sono ritrovati in una scuola virtuale “lontani” dai propri compagni. Hanno dovuto imparare a gestire questa nuova sfida in tempi record, per alcuni ragazzi è stato semplice, per altri traumatico. Ecco, questo progetto vuole parlare anche a loro, che sono il futuro della nostra società, spiegare loro cosa c’è dietro quegli strumenti che hanno dovuto usare, cosa la tecnologia offre e come questa possa essere utile e, alle volte, come possa facilitare la loro vita.

Inoltre, è un progetto di crescita dedicato anche alle start up locali, agli imprenditori e ai semplici cittadini che sono incuriositi da questo nuovo mondo.

Sostieni anche tu questo progetto cliccando qui e scopri come puoi aiutare.

“È TEMPO DI RIPARTIRE…DALLE IDEE”. 

Follow by Email